top of page
  • Immagine del redattoreLorenzo Tadini

Alcione trionfa a Udine con una magia di Curelli: 2-1 contro il Donatello


L'Alcione mette in scena una prestazione di alto livello a Udine, assicurandosi una vittoria fondamentale per 2-1 contro i campioni del Friuli-Venezia Giulia, il Donatello. La partita, decisa da un’azione straordinaria di Curelli, permette agli Orange di continuare la marcia verso lo Scudetto.


Sin dai primi minuti di gioco, l'Alcione dimostra determinazione, lasciando il controllo iniziale del pallone agli avversari, ma senza mai correre seri rischi. Al primo affondo, i lombardi conquistano due calci d'angolo, con il secondo cross di Di Maria che trova perfettamente la testa di Lucchini, bravo a incornare in rete al 6° minuto e portare in vantaggio la squadra.


Dopo aver preso le redini del match, l'Alcione sfiora il raddoppio con Cattaneo, fermato solo da una scivolata provvidenziale di Di Litta. Il Donatello, in difficoltà, cerca di difendersi grazie alle parate del suo portiere Hajdic, che al 16° minuto devia un tiro a giro di Diani.


Nonostante l’assedio degli Orange, il Donatello regge il colpo: al 28° minuto, una punizione di Di Maria colpisce la traversa, e pochi istanti dopo, un tiro di Cattaneo finisce di poco a lato. I friulani trovano il pareggio al 34° minuto con una splendida punizione di Casoria.


Nel secondo tempo l'Alcione continua a cercare la vittoria con grande determinazione. La giocata decisiva arriva dalla panchina: Curelli, subentrato ad Arellano, controlla un pallone in area e, con un movimento incredibile, serve Iavarone, che segna il gol del 2-1 al 29° minuto della ripresa.


Nonostante i tentativi finali del Donatello di riequilibrare il match, l'Alcione mantiene il vantaggio fino al triplice fischio dell’arbitro Jusufoski di Mestre. Questa vittoria avvicina gli Orange alla finale Scudetto, con solo lo Juventus Club Parma a separare la squadra di Beniamino Calderoli dal sogno del tricolore, che manca in Lombardia dal 2005.


IL TABELLINO

DONATELLO-ALCIONE 1-2

RETI (0-1, 1-1, 1-2): 6' Lucchini (A), 34' Casoria (D), 29' st Iavarone (A).

DONATELLO (4-4-2): Hajdic,Di Litta (24' st Ghidarcia), Casoria (17' st Keqi), Beorchia Comar, Pittao,Cecotti ,Scarsini,Touiri,(24' st Rrushkulli)Brahollari (33' st Temmel), Imeri (9' st Stocco)A disp. Ottocento, Gelagi. All. Carducci,Dir. Gelagi.

ALCIONE (4-3-1-2): Valente,Marchesoni,Valdati,Di Maria,Scifo,Trevisani,Lucchini ,Diani,Cattaneo,Arellano (15' st Curelli)Iavarone A disp. De Sevo, Fontana, Nebuloni, Gastaldon, Impalà, Casazza, Cimini, Imparato. All. Calderoli Dir. Di Maria - Valente.

ARBITRO: Jusufoski di Mestre

ASSISTENTI: Irimca di Rovigo e Antonini di Bassano del Grappa.

AMMONITI: Comar (D), Valdati (A).

432 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page