top of page
  • Immagine del redattoreLorenzo Tadini

Vittoria Schiacciante: Sei Gol per Sognare le Prime Sei d’Italia


Con una prestazione dominante e una pioggia di gol, la squadra allenata da Andrea Scandroglio si avvicina a un traguardo prestigioso: entrare tra le prime sei squadre d'Italia. Una vittoria schiacciante con sei reti ha messo in chiaro le intenzioni della formazione, che ora dovrà affrontare l’Alpignano fuori casa. Un pareggio sarà sufficiente per assicurarsi il passaggio, ma il tecnico è chiaro: “Guai a fare calcoli”.


Partenza Fulminea

Il gol del vantaggio è arrivato immediatamente, fulmineo, senza dare neanche il tempo agli spettatori di gustarsi un caffè. Dopo soli due minuti di gioco, Frigerio ha seminato il panico sulla fascia sinistra, crossando al centro. Curto ha sfiorato appena la palla, ma è stato sufficiente per servire Forlani, che con un sinistro potente ha infilato il pallone sotto la traversa.

Raddoppio e Doppietta di Forlani

Al 43' è stato ancora Forlani a trovare la via del gol. Dopo una bella azione orchestrata da Romieri e Invernizzi, Nico ha rifinito con un destro chirurgico, portando il risultato sul 2-0.

Il Gol della Speranza per gli Avversari

Nella ripresa, al 4', Sanna ha accorciato le distanze per gli avversari, ma la risposta della squadra di Scandroglio è stata immediata. Poco prima, Forlani aveva sfiorato la tripletta, dimostrando di essere in una forma straordinaria.


Allungo Decisivo

Voceri, al 12' del secondo tempo, ha realizzato un gran gol, seguito da Villa Santa che al 16' ha chiuso definitivamente la partita con una punizione magistrale. La precisione e la potenza del tiro di Villa Santa hanno lasciato il portiere avversario senza possibilità di intervento.


Finale Travolgente

Negli ultimi minuti, la squadra ha continuato a spingere, trovando altre due reti in rapida successione con Fanelli e Brambilla. In due minuti, i due giocatori hanno sigillato una prestazione memorabile, rendendo ancora più rotondo il risultato finale.


La Prossima Sfida

Ora, con questa vittoria travolgente alle spalle, la squadra di Scandroglio si prepara alla sfida decisiva contro l’Alpignano. Mister Scandroglio, consapevole della forza della sua squadra, predica prudenza: “Guai a fare calcoli”, ricordando a tutti che ogni partita ha la sua storia e che bisogna affrontare ogni sfida con la massima concentrazione e determinazione.

Con un pareggio basterà per continuare a sognare, ma con questa squadra nulla sembra impossibile. Le premesse per un finale di stagione entusiasmante ci sono tutte, e i tifosi possono già pregustare una nuova impresa.

122 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page