top of page
  • Immagine del redattoreLorenzo Tadini

Gallazzi”Alcione e’ un modello “

Oggi il Corriere dello Sportdedica ampio spazio al nostro presidente Giulio Gallazzi che non fa mistero delle sue ambizioni: "Ora puntiamo alla Serie C che è quasi un dovere, ma la nostra vera dimensione sarebbe la B. Siamo partiti dalla Promozione, ma abbiamo in mente la strada da seguire. Alcuni salgono come se giocassero alla roulette, noi siamo strutturati per restarci. Abbiamo un bilancio da B, come patrimonio e capacità finanziaria nulla da invidiare a molti club e saremmo competitivi con una delle giovanili più forti d’Italia, senza vivere di prestiti e occasioni".


In merito all' impianto pronto ad ospitare la C "Una prima parte di lavori è stata già completata in accordo con l’Inter, che ha fatto esordire all’Arena la femminile. Tra gennaio e febbraio partirà la progettazione per fare in modo che sia tutto pronto per la C".


Alcione tra 5 anniObbiettivo non solo la C , con un impianto come San Siro " Ora puntiamo alla C , ma la nostra vera dimensione sarebbe la B

Sarebbe bello attraversare la strada - la sede dell'Alcione è a 200 metri dal 'Meazza' -, anche perché in Serie B difficilmente potremmo restare all’Arena. Inter e Milan hanno altri progetti e noi ci siamo già candidati. Se potesse diventare uno stadio più contenuto farebbe proprio al caso nostro"


Questione appartenenza "L’Alcione è un punto di riferimento nel calcio giovanile. È la terza squadra della città"


La gente si sta appassionando" Non veniamo considerati alternativi a Milan e Inter, siamo la squadra cucciola di Milano "

245 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page